Tallonite

Cerco una cura naturale per la tallonite. Grazie.

Risponde il dott. Livio Oggero

Con il termine di “tallonite”  si parla genericamente di una patologia dolorosa, quasi sempre di tipo infiammatorio, a carico del tallone. Le cause possono essere molteplici: dal peso eccessivo, alla prolungata esposizione a sforzi intensi, alla presenza di una spina calcaneare, a posture errate, ecc.

La cura è sintomatica: è sempre utile applicare quotidianamente del ghiaccio per 15-20 minuti e servirsi di una talloniera morbida per ridurre il carico sul tallone.

I rimedi “naturali” più usati sono fitoterapici contenenti sostanze antiinfiammatorie. Le piante più comunemente adoperate per bocca sono la tintura madre di ribes, la botswellia e l’artiglio del diavolo, utilizzati sia singolarmente, sia in combinazione.
Per uso locale sono di molto aiuto massaggi con una crema o un gel all’arnica ad alto titolo.

Naturalmente ribadisco il concetto di come sia indispensabile ridurre il carico sul tallone e non sforzarlo assolutamente; comunque i tempi di guarigione, se l’infiammazione è molto intensa, sono dell’ordine di diverse settimane.