Terremoti: ecco il tessuto salvavita per l’edilizia

Tessuto AegisDalle tecnologie tessili per l’edilizia arriva il tessuto scudo da applicare a pareti e soffitti che può salvare la vita in caso di terremoto.

Molto resistente ed elastico, sotto la forza del sisma il nuovo tessuto per edifici si flette, si deforma, ma non si rompe e riesce a contenere le mura fratturate impedendo il crollo improvviso. In questo modo le persone hanno il tempo per mettersi al sicuro.

Il tessuto barriera per l’edilizia e il restauro si chiama Aegis ed è stato ideato e prodotto dal Gruppo Lenzi di Prato. Si tratta di una rete in poliestere e acciaio intrecciati capace di allungarsi fino al 26% della dimensione originaria.

Il tessuto a rete da agganciare alle strutture portanti va applicato sotto l’intonaco degli elementi non strutturali degli edifici in laterizio come pareti divisorie e di tamponamento, decori, parapetti.

Le simulazioni mettono in luce che il nuovo tessuto è più resistente ed elastico rispetto ad analoghi sistemi in fibra di vetro e in polipropilene, inoltre l’applicazione è semplice, veloce ed economica.

Fonte: Ufficio Stampa Catola & Partners
Gruppo Lenzi – Aegis