Aglio contro raffreddore e influenza

Foto di Flavio TakemotoL’estratto di aglio invecchiato si è dimostrato efficace nel migliorare la funzione delle cellule immunitarie ed in questo modo riduce l’intensità e la durata di raffreddori e influenza.

Lo studio randomizzato in doppio cieco placebo-controllo, condotto dai ricercatori del Food Science and Human Nutrition Department presso la University of Florida ha messo in luce che la supplementazione con 2,56 g al giorno di estratto di aglio invecchiato è efficace sulla proliferazione delle cellule del sistema immunitario.

A distanza di 45 giorni dall’inizio della supplementazione le cellule immunitarie hanno mostrato una migliore proliferazione rispetto al placebo e a distanza di 90 giorni dall’inizio dell’assunzione giornaliera delle capsule di integratore a base di estratto di aglio invecchiato i pazienti hanno riportato la stessa incidenza di raffreddori e influenze ma con una riduzione del 21% del numero e intensità dei sintomi, una riduzione del 61% del numero di giorni di malattia con una conseguente riduzione pari al 58% dei giorni lavorativi/scolastici persi.

Per affrontare e superare rapidamente malanni come raffreddori e influenza è fondamentale avere un sistema immunitario efficiente. Tale condizione favorevole è supportata da uno stile di vita sano e attivo oltre che da una corretta ed equilibrata alimentazione che può essere eventualmente integrata con opportune sostanze, valutando sempre benefici e rischi insieme al proprio Medico di fiducia.

Fonte: Supplementation with aged garlic extract improves both NK and γδ-T cell function and reduces the severity of cold and flu symptoms: A randomized, double-blind, placebo-controlled nutrition intervention – Clinical Nutrition 2012