Cure palliative e terapia del dolore: un nuovo modello organizzativo

NienteMaleIl progetto TESEO si rivolge al Medico di Medicina Generale con lo scopo di sperimentare un modello organizzativo di erogazione delle cure palliative e terapia del dolore e migliorare così la qualità di vita dei pazienti.

In Italia 13 milioni di persone – il 21,7% della popolazione – soffrono di dolore cronico. Di questi il 41% dichiara di non aver ricevuto un adeguato controllo del dolore e ciò dimostra che la risposta assistenziale è ancora incompleta.

Il progetto mira allo sviluppo di una rete di Medici di base con specifiche competenze per sperimentare un modello organizzativo in grado di fornire ai pazienti con dolore cronico (affetti da malattie inguaribili e/o da patologia dolorosa cronica) una risposta assistenziale concreta e adeguata.

TESEO, promosso da SIMG (Società Italiana di Medicina Generale) con il grant educazionale di Angelini, ha lo scopo di fornire un aiuto per rispondere ai bisogni assistenziali del paziente con dolore cronico.
Questo progetto si inserisce all’interno di Nientemale, campagna di sensibilizzazione sul dolore rivolta alla classe medica e all’opinione pubblica.

Fonte: Ufficio stampa Ketchum PR
NienteMale