Dolore nei bambini: il poster per valutare e gestire i sintomi

NienteMaleIl dolore pediatrico può avere conseguenze serie sullo sviluppo psico-fisico del bambino e condurre ad un peggioramento della prognosi ospedaliera e della qualità della vita del piccolo paziente. Una campagna di sensibilizzazione si propone di responsabilizzare il medico pediatra alla corretta valutazione e al giusto trattamento di questo sintomo.

La scarsa attenzione e la sottovalutazione del dolore pediatrico può avere serie conseguenze: la Campagna di sensibilizzazione sul dolore NienteMale propone un progetto volto a mettere in primo piano il ruolo dei pediatri nella corretta gestione e cura del dolore nel bambino fornendo loro strumenti adatti e di facile utilizzo.

Nonostante più dell’80% di bambini ricoverati in ospedale presenti dolore tra i vari sintomi, per lungo tempo questo problema è stato sottovalutato e tutt’ora l’attenzione che si pone al dolore pediatrico rimane limitata.

Nella realtà, a parità di stimolo doloroso il bambino ha una percezione maggiore di dolore rispetto all’adulto e trascurare tale sintomo può minare l’integrità psico-fisica e peggiorare quella che è la prognosi ospedaliera e la qualità della vita del piccolo paziente.

Un mancato trattamento del dolore può condurre anche alla sua cronicizzazione, a modificazioni strutturali e funzionali che sono causa di una variazione della soglia del dolore.

In questo contesto si inserisce uno dei progetti della Campagna di sensibilizzazione sul dolore NienteMale. L’iniziativa, patrocinata dal Ministero della Salute, consiste in un Poster rivolto a pediatri di famiglia e ospedalieri.
L’obiettivo è proprio quello di sensibilizzare l’opinione pubblica e i medici sul problema del dolore nel bambino, fornire a questi ultimi strumenti pratici ed adeguati che facilitino non solo la giusta diagnosi, ma anche il trattamento del dolore, ponendoli nelle condizioni adatte a poter gestire e rispondere in prima persona alla maggior parte delle esigenze di cura del dolore pediatrico.

All’interno del Poster, curato dalla dott.ssa Franca Benini (Responsabile del Centro regionale Veneto di Terapia Antalgica e Cure Palliative Pediatriche e Membro della Commissione Nazionale terapia del dolore e Cure Palliative), si trovano contenuti tratti dal volume del Ministero della Salute “IL DOLORE NEL BAMBINO – Strumenti di valutazione e terapia”, in particolar modo metodi che agevolano la giusta valutazione e misurazione del dolore tramite criteri soggettivi o scale algometriche, oltre ad approcci terapeutici farmacologici e non-farmacologici utilizzabili per trattare questo sintomo.

Il “Poster sulla gestione del dolore nel bambino” che aiuta i medici a curare i piccoli pazienti sarà distribuito a 10.000 pediatri di libera scelta e ospedalieri.

Fonte: Ufficio Stampa Ketchum
Progetto NienteMale