batteri - Foto di Bensik Imeri

Batteri mangia-uranio

In natura esistono dei batteri in grado di rendere inerti le scorie radioattive. Si tratta di microrganismi solfo-riduttori che mediante la riduzione dell’uranio (VI) in uranio (IV) producono l’uraninite, un minerale relativamente insolubile che potrebbe rappresentare un potenziale meccanismo di sequestro dell’uranio presente nelle acque sotterranee.

Read More